Rendita maggiore grazie a un tasso più elevato

Rendita maggiore grazie a un tasso più elevato Il tasso minimo LPP rappresenta il tasso che per legge deve essere applicato sull’avere di vecchiaia degli assicurati nel regime obbligatorio della previdenza professionale. Più il tasso è basso e minore sarà anche la crescita dell’avere di vecchiaia. Il Consiglio federale procede annualmente alla revisione del tasso minimo; ogni cassa pensione può poi concedere a propria discrezione un tasso più elevato. Considerati i buoni risultati che GastroSocial ha conseguito negli ultimi anni, anche per il 2019 è stato accordato un tasso di interesse maggiore rispetto a quello previsto dalla legge. Lo scorso anno la Cassa pensione ha concesso al settore alberghiero e della ristorazione un tasso dell’2.35 %, a fronte dell’1 % stabilito dal Consiglio federale.

Esempio: Hansjörg Hugentobler*

Il signor Hugentobler ha 55 anni, lavora nella cucina del ristorante Turmspitz, guadagna 4’500 franchi al mese ed è assicurato presso la Cassa pensione GastroSocial da 30 anni. Partendo dal presupposto che continuerà a versare i suoi contributi fino al pensionamento, applicando un tasso dell’1 %, il suo capitale al momento del pensionamento ammonterà a 197’000 franchi circa, pari a una rendita di 13’440 franchi all’anno. Con un tasso medio dell’1.5 %, raggiunta l’età di 65 anni, riceverà circa 1'200 franchi di rendita in più.

Il solido grado di copertura di oltre il 100 % fornisce al signor Hugentobler anche la sicurezza che il suo avere di vecchiaia sia investito in una Cassa pensione stabile.

*Nome modificato dall'editor