Estratto del conto individuale AVS

Per poter individuare eventuali lacune contributive AVS, vi consigliamo di ordinare gratuitamente ogni 3-4 anni un estratto del vostro conto individuale (CI) e di esaminarlo.

Cos’è il conto individuale?

Per ogni persona assicurata la cassa di compensazione apre un conto individuale (CI), dove vengono registrati tutti i redditi, i periodi di contribuzione nonché gli accrediti per compiti assistenziali che servono da base per calcolare una rendita di vecchiaia, per superstiti o d'invalidità.

Ordinazione online estratto del conto individuale AVS

Ogni persona può avere conti presso varie casse di compensazione (p.es. a causa di un cambiamento del posto di lavoro).

Nell’InfoRegistro è possibile visualizzare presso quali casse di compensazione avete finora versato i contributi.

Procedura – 2 opzioni

  • Potete richiedere per iscritto alle singole casse di compensazione AVS che gestiscono i conti l’estratto del vostro conto individuale (estratto del CI).
  • Potete incaricare per iscritto qualsiasi cassa di compensazione AVS di procurarsi per voi tutti gli estratti conto (estratto completo dei conti individuali presso tutte le casse di compensazione). Vi segnaliamo che è possibile ordinare l’estratto completo solo ogni 6 mesi.

Nel modulo di ordinazione sottostante potete selezionare in basso una delle due opzioni:

È possibile inviare l’estratto conto anche all’estero?

Sì, basta compilare il modulo di ordinazione summenzionato.

Protezione dei dati – invio solo per posta

Per motivi di protezione dei dati possiamo trasmettere gli estratti conto solo all’indirizzo privato della persona assicurata. Se preferite l’invio a una terza persona o a un indirizzo c/o, vi preghiamo di farci pervenire apposita procura firmata per posta o E-Mail.

Cassa di compensazione GastroSocial
Team Controllo conteggi salari
Casella postale
5001 Aarau
lohnabrechnungskontrolle@gastrosocial.ch

E poi?

Dopo 3 settimane ca. riceverete per posta l’estratto del conto individuale (CI). In caso di inesattezze occorre richiedere una rettifica alla cassa di compensazione che gestisce il conto eventualmente lacunoso entro 30 giorni dalla consegna.